Crea sito

Bashtop: Resource Monitor per Linux scritto in Bash

Bashtop è un Resource Monitor TUI (terminal user interface) scritto in Bash. Mostra un sacco di informazioni interessanti: utilizzo della CPU, temperatura del processore, uso della memoria, del disco, della rete, etc.

Bashtop

Bashtop ha avuto un gran successo e sono state tante le richieste per renderlo cross-platform. Il suo sviluppatore lo sta già riscrivendo per usare la libreria psutil di Python 3 che consente il data collection.

bashtop resource monitor
Ordinamento dei processi su Bashtop.

Bashtop consente di filtrare i processi (tasto  f) e ha molte opzioni per l’ordinamento: “cpu lazy”, “cpu responsive”, memoria, pid, etc. È inoltre possibile mostrare informazioni dettagliate per un processo, terminarlo o ucciderlo.

Bashtop non supporta il mouse, vi consente di spostarvi nel menu solo utilizzando la tastiera. Questo non lo rende meno utilizzabile, anzi. L’interfaccia è intuitiva e ispirata a quella dei videogiochi. Gli shortcut sono mostrati nella sezione Help mentre la sezione Options consente di modificare diverse impostazioni altrimenti editabili modificando il file $HOME/.config/bashtop. Tra queste troviamo il tema, l’intervallo di aggiornamento, l’impostazione predefinita per l’ordinamento dei processi. Vi viene poi richiesto se volete visualizzare la temperatura, l’orologio, etc.

bashtop menu

L’interfaccia mostra più o meno informazioni in base a quanto spazio decidete di concederle sullo schermo. Al variare della dimensione del terminale cambia anche il numero di processi e le informazioni che vengono mostrate. La dimensione minima della finestra è 80×25.

Bashtop – Download e installazione

Essendo scritto in Bash l’installazione richiede semplicemente il download dello script dalla pagina GitHub ufficiale. Richiede alcune dipendenze che spesso sono già pre-installate.

Altri Resource Monitor

Bashtop non vi convince? In passato vi ho già parlato di strumenti simili. In questa guida, ad esempio, vi ho mostrato come utilizzare top. top può essere visto come un monitor di sistema molto utile e semplice da utilizzare, che fornisce una visualizzazione in tempo reale del processo in esecuzione. Permette di visualizzare le informazioni di riepilogo del sistema e l’elenco dei processi in corso gestiti dal kernel. Bashtop può essere una buona alternativa a top e ad htop. Un altro strumento simile è s-tui. Si tratta di un terminal user interface tool per il monitoraggio della CPU: frequenza, utilizzazione e temperatura in un’unica comoda schermata.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Bashtop: Resource Monitor per Linux scritto in Bash sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: Bashtop: Resource Monitor per Linux scritto in Bash

Ti potrebbe interessare anche...