Canonical lancia gli abbonamenti personali gratuiti a Ubuntu Pro

Ubuntu Pro, l’abbonamento ampliato per la manutenzione e la conformità della sicurezza, è ora offerto in beta pubblica per i data center e le workstation. Canonical fornirà un livello gratuito per l’uso personale e commerciale su piccola scala, in linea con l’impegno della comunità e la missione dell’azienda di rendere l’open source più facilmente utilizzabile da tutti.

“Da quando abbiamo lanciato Ubuntu LTS, con cinque anni di copertura di sicurezza gratuita per il sistema operativo principale, i nostri clienti aziendali ci hanno chiesto di coprire sempre di più il più ampio panorama open-source con accordi commerciali privati. Oggi siamo entusiasti di offrire i vantaggi di tutto questo lavoro, gratuitamente, a chiunque nel mondo, con un abbonamento personale gratuito a Ubuntu Pro”, ha dichiarato Mark Shuttleworth, CEO di Canonical.

Ubuntu Pro estende la copertura di sicurezza per le vulnerabilità comuni e le esposizioni (CVE) critiche, medie e alte a migliaia di applicazioni e toolchain, tra cui Ansible, Apache Tomcat, Apache Zookeeper, Docker, Drupal, Nagios, Node.js, phpMyAdmin, Puppet, PowerDNS, Python 2, Redis, Rust, WordPress e altro. 

Ubuntu Pro è disponibile per ogni Ubuntu LTS dalla 16.04 LTS. È già in produzione per clienti su larga scala che offrono servizi globali. 

“Nell’ultimo decennio, Google ha collaborato con Canonical per promuovere l’adozione di software open source”, ha affermato Derry Cheng, Product Manager di Compute Engine. “Offrendo Ubuntu Pro su Google Compute Engine, insieme aiutiamo i clienti a migliorare la sicurezza e la conformità per i loro carichi di lavoro di produzione”.

Gli utenti possono ottenere un abbonamento Ubuntu Pro personale gratuito su ubuntu.com/pro per un massimo di cinque macchine.

L’abbonamento Ubuntu Pro standard copre l’intero set di aggiornamenti di sicurezza per tutti i pacchetti in Ubuntu. L’abbonamento Ubuntu Advantage for Infrastructure di Canonical è ora rinominato Ubuntu Pro (solo Infra) senza modifiche al prezzo o all’ambito.
Ubuntu Pro può essere combinato con una copertura di supporto di livello aziendale fino a 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per il sistema operativo Ubuntu. Inoltre, può coprire infrastrutture aperte come MAAS, LXD, Kubernetes, OpenStack o Ceph/Swift storage e ora anche una gamma di applicazioni open source.
La copertura iniziale del supporto delle applicazioni consiste in oltre 30 applicazioni upstream, inclusi molti progetti popolari come Kafka, Kubeflow, OpenJDK, PostgreSQL, Telegraf, Samba e Vault. Continuiamo ad aggiungere all’elenco in base alla domanda prioritaria dei clienti. 
Una prova gratuita di 30 giorni di Ubuntu Pro è disponibile anche per i nuovi clienti aziendali. I piani a pagamento hanno un prezzo di $ 25 all’anno per workstation o $ 500 all’anno per server. Sui cloud pubblici, Ubuntu Pro ha un prezzo di circa il 3,5% del costo medio di elaborazione sottostante. Se necessario, è possibile aggiungere servizi aggiuntivi come il supporto 24×7, in modo che le aziende possano scegliere il livello di servizio di cui hanno bisogno. I dettagli completi sui prezzi sono disponibili su ubuntu.com/pricing/pro.

Source: Canonical lancia gli abbonamenti personali gratuiti a Ubuntu Pro

Ti potrebbe interessare anche...