Crea sito

Come ho personalizzato la mia Linux Mint 20 "Cinnamon"

Personalizzare la propria distro è l’attività preferita dai pinguini. Questo è una cosa ormai risaputa. Un tempo anche io ero un appassionato della personalizzazione, tanto da aver rilasciato alcuni temi GTK e la prima cosa che facevo, appena installata una distro, era cambiarne il look per meglio adattarlo ai miei gusti.

Attualmente però non modifico quasi più nulla, vuoi per l’età, vuoi perché i principali desktop environment e distro offrono degli ottimi temi di base.

Solo su Linux Mint “Cinnamon” continuo a metter mano al look della distro. Il perché è presto detto. Odio la palette colori di Linux Mint e ancor di più odio la scelta del team di Linux Mint di utilizzare un tema di icone che va a sovrascrivere le icone dei programmi di terze parti.

Quest’oggi vi voglio mostrare come sono riuscito a personalizzare Linux Mint 20 “Cinnamon” rendendolo finalmente, a mio modesto parere, dignitoso.

Vi piace? Ecco come replicarlo

Se il mio setup vi è piaciuto ecco come replicarlo sulla vostra Linux Mint 20 “Cinnamon” o su qualsiasi altra distro che fa uso di Cinnamon come, ad esempio, Manjaro.

  1. Tema GTK e Cinnamon: Mint-Yz-Base-Aqua https://www.pling.com/p/1408266/
  2. Tema di icone: pop-icon-theme https://launchpad.net/~system76/+archive/ubuntu/pop
  3. Wallpaper: kate-hazen-mort1mer (sempre prelevato dal PPA di Pop!_OS)


Source: Come ho personalizzato la mia Linux Mint 20 "Cinnamon"

Ti potrebbe interessare anche...