Crea sito

Devuan Beowulf 3.0.0, il fork di Debian senza systemd

Gli sviluppatori di Devuan hanno annunciato il rilascio di Devuan 3.0.0 nome in codice Beowulf, il fork di Debian senza systemd che consente agli utenti di rivendicare il controllo del proprio sistema evitando inutili intrecci e garantendo Init Freedom.
Di questo progetto ve ne avevo già parlato qualche anno fa quando ho avuto il piacere di intervistare uno dei fondatori del progetto.

Novità di Beowulf 3.0.0?

  • Basato su Debian Buster (10.4) con kernel Linux 4.19
  • Supporto per ppc64el in aggiunta alle architetture i386, amd64, armel, armhf e arm64 esistenti
  • runit alternativa opzionale /sbin/init
  • openrc alternativa opzionale a sysv-rc service e runlevel
  • Demoni autonomi eudev e elogind per sostituire gli aspetti del monolitoco systemd
  • Nuovi temi per avvio, display manager e temi desktop

Installazione e documentazione

Sia che si stia aggiornando un’installazione Devuan esistente, che si esegua la migrazione da Debian o l’installazione da zero, le istruzioni e le indicazioni sono disponibili all’indirizzo:

Pacchetti, immagini netboot e supporti di installazione sono disponibili rispettivamente su

Per maggiori informazioni potete leggere le note di rilascio che includono importanti informazioni sulla configurazione e suggerimenti per facilitare l’installazione o l’aggiornamento nel modo più fluido possibile.

Supporto ARM

Le immagini ARM di avvio sono fornite dalla comunità ARM di Devuan.
Queste risorse sono utili per la discussione e lo sviluppo relativi ad ARM:


Source: Devuan Beowulf 3.0.0, il fork di Debian senza systemd

Ti potrebbe interessare anche...