Crea sito

Disponibile IperSpace Max Personal Edition 7.1.0

soft.lab ha annunciato il rilascio di IperSpace Max Personal Edition 7.1.0. Di questo software vi avevamo già parlato tempo fa: si tratta della versione totalmente gratuita per uso non professionale di IperSpace Max, una suite completa per il calcolo strutturale agli elementi finiti. La particolarità di questo software è che è disponibile per le piattaforme Windows, Mac Os X e Linux (per Linux è disponibile la versione precedente, ma a breve verrà rilasciata quella aggiornata)
Ecco le novità di questa versione:

================================
IperSpaceMax 7.1.0
================================
Maggio 2015
1. Verifica pali a breve e lungo termine
2. Verifica al fuoco per elementi in ca: pilastri, travi, muri e PEDA
3. Aggiunta armatura con maglia singola centrale per muri
4. Inserita una utilità per calcolare il periodo di ritorno in funzione dell’accelerazione al suolo
5. Possibilità di traslare la colonna circolare su una piastra quadrata
6. Introdotta fattore di amplificazione delle sollecitazioni nella verifica dei controventi in acciaio per tener conto del lavoro del singolo
7. Possibilità di calcolare due strutture separate con una sola fondazione
8. Corretto lo stato dei vincoli interni delle aste che in via predefinita sono locali
9. Possibilità di verificare anche la sezione di tipo 4LCR
10. Corretta la verifica della UPN 300 che andava in loop per un problema di arrotondamento
Modulo inSide 6.1.0
——————-
1. Corretto un problema esistente nella procedura di verifica semplice
================================
IperSpaceMax 7.0.0
================================
Gennaio 2015
1. Implementazione dei rinforzi strutturali per gli elementi monodimensionali (travi e pilastri)
2. Implementazione del calcolo integrato con sisma verticale
3. Introduzione del plinto a bicchiere “zoppo”, con la possibilità di presenza di pali
4. Introdotta la verifica a deformazione delle travi in cemento armato
5. Implementata la verifica della struttura all’incendio
6. Implementata la verifica delle sezioni in acciaio secondo l’Eurocodice 3, comprese quelle di classe 4
7. Nuovo editor per le sezioni generiche, con calcolo integrato delle proprietà inerziali e delle tensioni tangenziali e torsionali (dinamo, sostituisce SPC)
8. Aggiunta la verifica delle sezioni generiche di acciaio in classe 3
9. Introdotta una nuova riga, “Solo travi”, nello scenario di calcolo che è attivata solo nel caso di cemento armato in corrispondenza delle due combinazioni sismiche dove manca il check su “Psi2_solai”, in modo da ridurre a quasi la metà il tempo di elaborazione delle verifiche
10. Introdotta la possibilità di esportare le sollecitazioni di verifica degli elementi selezionati o per tutti
11. Implementata la verifica dei nodi in acciaio per le travature reticolari
12. Introdotto il passaggio della geometria delle sezioni in acciaio, nell’ambiente Steel Node
13. Aggiunta la possibilità di poter inclinare lo sbalzo non strutturale, rispetto alla trave su cui insiste, di un angolo a discrezione dell’utente.
14. Correzioni e migliorie varie


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...