Crea sito

Fedora 32, bug bloccano il rilascio: non arriverà domani

Domani avrebbe dovuto essere il giorno di Fedora 32 ma così non sarà. Giovedì scorso gli sviluppatori si sono ritrovati per il classico meeting in modo da decidere se dare il via libera o meno al rilascio. La conclusione è stato un “No Go” e quindi Fedora 32 è stato rinviato di una settimana. La nuova data di rilascio attesa è il 28 aprile, nella speranza che non ci siano ulteriori ritardi.

I bug in Fedora 32 e il “No Go” degli sviluppatori

La decisione è dovuta alla presenza di alcuni bug, in particolare due segnalati anche sul blockerbug di Fedora. Il primo riguarda il pacchetto noto come f32-backgrounds. Si tratta del wallpaper di default di KDE che ha causato qualche problema e non è stato incluso nel repository stable. Se questo è probabilmente un problema minore l’altro bug invece è ben più grave: le partizioni LVM non vengono riconosciute dalla Rescue Mode.

Ovviamente ci sono anche altri problemi minori, che non sono ritenuti bloccanti per il rilascio di una milestone ma che comunque hanno indotto gli sviluppatori a prendersi una settimana di tempo in più. Sono stati registrati bug che riguardano le installazioni di Fedora su portatili con due GPU, talvolta la sessione di KDE non si avvia quando si effettua il cambio utente e, inoltre, non è possibile creare un account tramite l’interfaccia di KDE se il campo “Real Name” non è stato correttamente compilato.

Le novità

Le novità attese per questa release sono molteplici. A partire da Fedora 32 l’EarlyOOM sarà abilitato di default. Questa feature consente di recuperare memoria in una situazione in cui il sistema è sovraccarico grazie ad operazioni di swap. Con swap si fa riferimento a quell’operazione che viene effettuata quando il sistema non ha più RAM libera e va ad usare la memoria del disco fisso per gestire i processi (app) aperti. Fedora 32 Workstation avrà anche il timer fs.trim abilitato di default: va a migliorare le performance dei dischi a stato solido.

Fedora 32 Workstation, così come Ubuntu Focal Fossa, avrà a bordo la nuova release di GNOME: GNOME 3.36. Promette una migliore esperienza utente grazie alla nuova lock screen, al nuovo toggle “Non disturbare” nel popover delle notifiche e alla nuova app GNOME Extensions che consente di gestire le estensioni di GNOME Shell in tutti gli aspetti (aggiornamento, configurazione, rimozione, etc).

Presenti poi diversi aggiornamenti come GCC 10, Glibc 2.31 mentre firewalld punterà a NFtables (che già sostituiva iptables).

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Fedora 32, bug bloccano il rilascio: non arriverà domani sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: Fedora 32, bug bloccano il rilascio: non arriverà domani

Ti potrebbe interessare anche...