FFmpeg ritorna in Ubuntu 15.04

Tra le tante novità previste per Ubuntu 15.04 Vivid troviamo anche il ritorno di FFmpeg nei repository ufficiali.

Ubuntu
Molti software di editing video e audio per Linux (e non solo) si basano su FFmpeg, famosa raccolta di strumenti open source multi-piattaforma. Attraverso FFmpeg possiamo convertire, elaborare, riprodurre o registrare file multimediali dei più diffusi formati il tutto operando da riga di comando (esistono comunque molti tool in grado di offrire una semplice ed intuiva interfaccia grafica a FFmpeg). Dalla versione 14.04 e 14.10 di Ubuntu non è più incluso FFmpeg, ma troviamo comunque disponibile la libreria libavcodec dedicata alla codifica audio/video anche se molti software richiedono ancora FFmpeg disponibile attraverso PPA (per maggiori informazioni).

Continua a leggere…
Source: Lffl.org

Ti potrebbe interessare anche...