Google Chrome, migliora la compatibilità con Linux

Google ha rilasciato una dev build del browser Chrome che sistema alcune problematiche relative alla visualizzazione in modalità finestra su distribuzioni GNU/Linux.

Chi ha uno schermo grande, ed è abituato a lavorare con più finestre, sa bene che Chrome ha alcuni problemi di visualizzazione. Ad esempio, viene disegnato un bordo inutilmente grande attorno all’intera finestra. Questo è molto evidente con i temi GTK con top bar scure, come Yaru.

Chrome, migliora la CSD

google chrome
google chrome Nulla di terribile, ma insomma…

Questi problemi nascono a causa della cosiddetta Client Side Decorations (CSD). CSD implica che la gestione dei bordi sia demandata al client e non al sistema operativo.

Non nego che le differenze siano sottili, ma ci sono. In particolare, sono felice di poter dire addio a quell’odioso bordo attorno alla finestra del browser. E gli angoli finalmente arrotondati? Belli! Per quanto banali queste correzioni siano, le apprezzo.

chrome finestra
chrome finestra Chrome 94 dev sopra, Chrome 92 stable sotto

D’altronde non sono sempre necessari stravolgimenti per migliorare qualcosa, anche le rifiniture come queste sono importanti. Un miglioramento continuo è proprio ciò che manca a Firefox, di cui abbiamo parlato ieri elencandone le statistiche negative.

Si spera di non dover aspettare troppo a lungo prima che queste novità vengano applicate alla versioni stabile di Chrome, al suo parente open source Chromium e alla pletora di browser Web basati su Chromium e disponibili su Linux.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Google Chrome, migliora la compatibilità con Linux sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: Google Chrome, migliora la compatibilità con Linux

Ti potrebbe interessare anche...