Crea sito

I2C: risoluzione delle problematiche comuni

L’I2C è senza ombra di dubbio un’interfaccia digitale molto diffusa, utilizzata per la comunicazione a corto raggio tra differenti tipi di circuiti integrati. Basata su un bus composto da due soli fili, l’I2C è relativamente semplice da implementare e consente di raggiungere rate di trasmissione fino a 400kHz nella modalità fast. Tuttavia, come del resto avviene per qualunque altro tipo di standard, possono sorgere delle problematiche quando l’applicazione spinge fino al proprio limite le specifiche I2C originarie, oppure quando le stesse si dimostrano insufficienti a soddisfare i requisiti delle applicazioni più recenti. Con il crescere della complessità dei sistemi digitali, un numero sempre maggiore di dispositivi I2C viene collegato al bus, rischiando di compromettere alcuni parametri di funzionamento del sistema stesso. [NOTA: per eliminare il fastidioso popup installate il plugin NoScript]
Source: Ziobudda.net

Ti potrebbe interessare anche...