Crea sito

Il Comune di Udine passa a Linux e risparmia 360 mila Euro

Il comune di Udine ha deciso di puntare su Linux e software open source, migrazione che consentirà di risparmiare più di 360 mila Euro di soldi pubblici.

Linux Inside
Sono molto i comuni italiani che stanno (finalmente) prendendo in seria considerazione Linux e il software libero, soluzione che oltre a far risparmiare fornisce sistemi più stabili e sicuri. A puntare su Linux troviamo anche il Comune di Udine che ha recentemente annunciato di voler abbandonare Microsoft Windows e Office con Linux e Apache OpenOffice. La migrazione riguarda circa i 900 personal computer presenti nelle varie sedi comunali e dovrebbe terminare nel 2015 facendo risparmiare più di 360 mila Euro di soldi pubblici.

Continua a leggere…
Source: Lffl.org

Ti potrebbe interessare anche...