In arrivo il browser per Desktop di DuckDuckGo: anche su Linux?

Gabriel Weinberg, CEO e fondatore di DuckDuckGo, ha pubblicato un resoconto delle novità annunciate nel corso del 2021 e di quelle in arrivo nel 2022. Il team di sviluppo ha fatto un ottimo lavoro e i risultati, in termini di crescita della piattaforma e del parco utenti, sono stati eccellenti. DuckDuckGo è un servizio che nasce con l’obiettivo di migliorare la privacy degli utenti e per questo è così apprezzato.

DuckDuckGo, che numeri!

Per raggiungere l’obiettivo negli anni sono state sviluppate diverse soluzioni che tentano di frenare l’acquisizione dei dati sensibili degli utenti. In particolare nel 2021 è stata migliorata la ricerca, con un design moderno e una miglior selezione dei risultati, e la funzionalità di tracker blocking con un blocco particolare che si attiva prima che avvenga il load dei tracker.

DuckDuckGo Android app
DuckDuckGo Android app App mobile

L’app mobile invece ha due nuove funzionalità: Email Protection e App Tracking Protection. Email Protection si occupa di bloccare i tracker dalle e-mail mentre App Tracking blocca tracker di terze parti come Google e Facebook.

Nel 2021 si è verificato un sensibile aumento del numero di utenti. Il browser per Android è una delle più scaricate in diversi Paesi, mentre la versione per iOS occupa la seconda posizione dietro Chrome. La media delle ricerche giornaliere è pari a circa 100 milioni, mentre il numero di download per app ed estensioni ha superato quota 150 milioni. Un numero interessante: il 9% degli americani usa quotidianamente DuckDuckGo.

Browser Desktop – DuckDuckGo

La novità più importante del 2022 sarà invece il browser per desktop. Diversamente da quanto fatto da altri (es: Microsoft, Google) è stato deciso di non forkare Chrome ma di sfruttare le API WebView/WebView2 per il motore di rendering. Ciò consente ai dev di eliminare gran parte del codice ridondante e non necessario accumulatosi nel corso degli anni nei principali browser con l’obiettivo di garantire migliori performance.

Il browser avrà un’interfaccia semplice e funzionalità simili a quelle della versione mobile (Fire Button incluso). Oltre alla privacy, l’azienda promette anche prestazioni elevate.

Chiaramente il fulcro di questo browser sarà l’attenzione alla privacy dell’utente anche se gli sviluppatori promettono che non sarà un privacy-browser. Non ci saranno parametri complicati o configurazioni complesse: sarà un browser come tutti gli altri che, in modo trasparente all’utente, garantirà privacy e sicurezza.

Arriverà anche una versione per Linux? Per ora non è dato sapersi. Alcuni utenti l’hanno chiesto sotto il Tweet ufficiale ma non è stata data una risposta.

Non è stata nemmeno svelata la data di rilascio del browser per Windows e macOS ma posso dirvi che la versione per il sistema operativo di Apple è già in beta.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo In arrivo il browser per Desktop di DuckDuckGo: anche su Linux? sembra essere il primo su Linux Freedom.

Source: In arrivo il browser per Desktop di DuckDuckGo: anche su Linux?

Ti potrebbe interessare anche...