Crea sito

In Italia si acquistano licenze di Microsoft Office per 50 Milioni di Euro, e noi paghiamo!

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze Italiano ha avviato nei mesi scorsi una gara per la fornitura di licenze d'uso microsoft di ben 50 Milioni di Euro più Iva.

Microsoft Office
Sono molti gli enti pubblici e aziende che hanno deciso di abbandonare Microsoft Windows e Office per puntare su Linux e il software libero, migrazione che oltre ad abbattere i costi fornisce sistemi molto più sicuri ed affidabili. In Italia il Governo Monti ha modificato l’articolo 68 del Codice dell’Amministrazione Digitale il quale indica di prendere in considerazione il software libero da parte della Pubblica Amministrazione, legge che non sembra essere considerata dal governo stesso. Lo conferma una recente "Gara per la fornitura di licenze d'uso microsoft enterprise agreement" del 20-12-2013 (in questa pagina trovata la pagina dedicata della gazzetta ufficiale) nella quale lo Stato Italiano è disposto a pagare ben 50 milioni di euro più iva per licenze di Microsoft, soldi pubblici che potrebbero essere risparmiati utilizzando Linux e software liberi come ad esempio la suite per l'ufficio LibreOffice.

Continua a leggere…
Source: Lffl.org

Ti potrebbe interessare anche...