Installare GIMP 2.10 da flatpak su Ubuntu e derivate

GIMP 2.10 installato da flatpak su KDE neon

Nella giornata di ieri è stato rilasciato GIMP 2.10, la nuova versione del famoso programma open source e multi piattaforma di editing di immagini.
Il team di sviluppo di GIMP ha deciso di rilasciare questa release anche nel formato flatpak, in modo da consentire una facile installazione del programma sulle distribuzioni che adattano questo formato.

Vediamo dunque come fare ad installare GIMP in questo modo. La guida che segue fa riferimento a KDE neon ma può essere facilmente adattata anche ad altre distro.

Aggiungiamo il supporto a Flatpak

La prima cosa da fare è aggiungere il supporto a Flatpak qualora non fosse presente. Su Ubuntu e derivate basterà installare il pacchetto flatpak presente nei repository della distro.
Da terminale diamo

sudo apt install flatpak

Nel caso di KDE neon può tornarci utile aggiungere l’integrazione dei flatpak in Discover, il software center di KDE. Possiamo farlo installando

sudo apt install plasma-discover-flatpak-backend

Installiamo GIMP 2.10 da flatpak

Una volta aggiunto sul supporto a flatpak alla nostra distro per installare GIMP 2.10 non dovremo fare altro che dare da terminale

flatpak install https://flathub.org/repo/appstream/org.gimp.GIMP.flatpakref

Nel caso in cui non dovesse comparirvi la scorciatoia nel menu di avvio applicazioni basterà riavviare la sessione per vederlo apparire (nel mio caso su KDE neon ho dovuto fare così).

Nel caso in cui non dovesse apparirvi il lanciatore potete eseguire GIMP da flatpak dando da terminale

/usr/bin/flatpak run --branch=stable --arch=x86_64 --command=gimp-2.10 --file-forwarding org.gimp.GIMP

Una volta verificato ciò createvi un lanciatore con il suddetto comando.
Source: Installare GIMP 2.10 da flatpak su Ubuntu e derivate

Ti potrebbe interessare anche...