Crea sito

Installare LibreOffice 5.0 su Linux Mint da PPA

Linux Mint 17.2 con LibreOffice 5.0

Qualche giorno fa è stato rilasciato LibreOffice 5.0, la nuova major release della nostra amata suite da ufficio.
Questa nuova versione è già giunta nel PPA LibreOffice Fresh.
Se su Ubuntu è facilissimo aggiornare grazie a questi due PPA su Linux Mint 17.2 le cose non sono così semplici. Chi di voi ha provato a farlo si sarà accorto che, dopo aver aggiunto il PPA, non è arrivato nessun aggiornamento per LibreOffice. Questo accade perché su Linux Mint 17.2 Rafaela il pacchetto di LibreOffice è fornito direttamente dai repository principali della distro ed è stato pinnato. Questo significa che il pacchetto relativo a LibreOffice fornito da Linux Mint avrà sempre la priorità dell’aggiornamento rispetto a quelli di terze parti.
Come risolvere? Scopriamolo insieme.
Il trucco sta nel creare un file libreoffice.pref all’interno della cartella /etc/apt/preferences.d/ nel quale andremo ad aggiungere alcune righe per modificare il pinning.
Come prima cosa, qualora non l’avessimo ancora fatto, aggiungiamo il PPA. Da terminale diamo:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa

Andiamo ora a creare il suddetto file. Da terminale diamo:

sudo gedit /etc/apt/preferences.d/libreoffice.pref

(naturalmente potrete sostituire gedit con il vostro editor di testo preferito)

All’interno del file incolliamo quanto segue:

Package: *
Pin: release o=LP-PPA-libreoffice
Pin-Priority: 700

Salvate il file e chiudete
Ora sarà possibile aggiornare dando da terminale

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

Via

Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...