Installiamo MATE 1.22 su Ubuntu MATE 18.04 via PPA (per utenti esperti)

MATE Desktop Environment 1.22 è uscito ormai da qualche giorno. Questa nuova versione del desktop environment nato dalle ceneri di GNOME 2 non arriverà ufficialmente nei repository di Ubuntu 18.04 (a meno che non spunti un PPA ufficiale nei prossimi mesi). Questo è un peccato per coloro i quali sono interessati a provare la nuova versione di MATE su Ubuntu MATE 18.04. Fortuna vuole però che dove non arriva l’ufficialità ci pensa qualche altro manutentore.

Il PPA non è ufficiale e ad oggi (24 Marzo 2019) ha qualche bug

Da qualche giorno è disponibile il PPA di MATE 1.22 mantenuto da Jonathon F, un utente che ha già all’attivo diversi moltissimi PPA per svariati programmi oltre che PPA per versioni passate di MATE DE. Il PPA non è dunque ufficiale ma il manutentore ha offerto un certo livello di garanzia nel tempo, il che mi fa confidare che i bug che ho riscontrato saranno corretti a breve.
Vista però la natura di alcuni bug che possono spaventare gli utenti meno esperti vi consiglio, nel caso vogliate provare MATE 1.22 su Ubuntu MATE 18.04, di mettere su una macchina virtuale per seguire gli sviluppi di questo PPA, così da evitare di fare casini sul vostro PC di produzione.

Prerequisiti

Prima di procedere all’aggiunta del PPA vi consiglio di installare ppa-purge al fine di poter effettuare, in caso di problemi, il rollback alla versione di MATE presente nei repository di Ubuntu.
Da terminale diamo

sudo apt install ppa-purge

Aggiungiamo il PPA MATE 1.22

Aggiungiamo ora il PPA MATE 1.22 alla nostra Ubuntu MATE 18.04 dando da terminale

sudo add-apt-repository ppa:jonathonf/mate-1.22

Aggiorniamo Ubuntu MATE 18.04 a MATE 1.22

Aggiorniamo adesso il sistema dando da terminale

sudo apt update && sudo apt upgrade

PS: in realtà l’apt update è ora superfluo perché da Ubuntu 18.04 dopo aver aggiunto un PPA viene automaticamente lanciato l’update ma l’ho palesato per via della forza dell’abitudine 😀

Errori durante e dopo l’upgrade, come risolverli (o quasi)

Durante la procedura di upgrade vi verrà fuori un errore riguardante l’aggiornamento del pacchetto mate-applets a causa di alcune dipendenze non soddisfatte. Questo errore vi bloccherà l’upgrade.

Si sono verificati degli errori nell’elaborazione:
 /tmp/apt-dpkg-install-mV3jcd/57-mate-applets_1.22.0-0york3~18.04_amd64.deb
E: Sub-process /usr/bin/dpkg returned an error code (1)
[email protected]:~$ sudo apt upgrade
[sudo] password di marco:
Lettura elenco dei pacchetti… Fatto
Generazione albero delle dipendenze     
Lettura informazioni sullo stato… Fatto
È utile eseguire “apt –fix-broken install” per correggere ciò.
I seguenti pacchetti hanno dipendenze non soddisfatte:
 mate-applets : Dipende: mate-applets-common (= 1.20.1-3) ma la versione 1.22.0-0york3~18.04 è installata
E: Dipendenze non soddisfatte. Provare “apt –fix-broken install” senza pacchetti (o specificare una soluzione).

Per risolvere vi basterà seguire quanto suggerito dal terminale ovvero dare il comando

sudo apt --fix-broken install

Un ulteriore problema si verificherà dopo il riavvio del sistema. Il plugin Brisk menu che è il plugin che su Ubuntu MATE 18.04 viene utilizzato per visualizzare il menu applicazioni del look Familiar. Cliccate sul pannello superiore con il tasto destro e aggiungete un applet diveso tipo applet menu. Questo vi servirà per poter lanciare MATE Tweak e cambiare il look dei pannelli. Io vi consiglio di migrare allo stile Tradizionale che sembra non aver problema con nessuno degli applet che vengono utilizzati per ricrearne l’aspetto.

Al primo avvio vi ritroverete anche con il tema sbagliato, per risolvere basta andare nelle impostazioni relative ai temi e rimettere il tema che voi preferite.

Altro problema, questo per ora non risolvibile (dovrebbe essere un errore dovuto alla compilazione del pacchetto) riguarda il tool mate-screensot che, se lanciato, vi darà un errore e non partirà

Se qualcosa va storto e voglio tornare alla versione di MATE presente nei repository di Ubuntu 18.04?

Se qualcosa dovesse andare storto con l’upgrade è sempre possibile tornare indietro e reinstallare la versione di MATE presente nei repository di Ubuntu. Vi basterà dare da terminale

sudo ppa-purge ppa:jonathonf/mate-1.22


Source: Installiamo MATE 1.22 su Ubuntu MATE 18.04 via PPA (per utenti esperti)

Ti potrebbe interessare anche...