Crea sito

L’ENEA rilascia la beta del DOCET 3 ma funziona solo con Microsoft Office (niente LibreOffice)

Buone e cattive notizie per i tecnici dediti alla realizzazione dell’APE ovvero degli attestati per la prestazione energetica degli edifici residenziali. Come ben saprete dallo scorso primo ottobre sono entrati in vigore i nuovi decreti attuativi del Dlgs 192/2005 che stabiliscono i nuovi requisiti per la redazione del certificato energetico degli edifici.

La buona notizia è che l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) ha rilasciato la versione BETA di DOCET 3, il suo programma gratuito per la redazione degli APE degli edifici residenziali.

Questa nuova versione di DOCET (la 3.15.10.35) è ora basata su piattaforma Microsoft Excel e necessita di un sistema operativo Microsoft Windows accompagnato da Microsoft Excel dalla versione 97-2003 e successivi.

All’interno dell’area di download del sito troverete tre eseguibili:

  • DOCET_97-2003: per utenti che hanno installato sul proprio pc Microsoft Excel 97-2003;
  • DOCET_32bit: per utenti che hanno installato un Sistema Operativo a 32 bit e Microsoft Excel 2007 o successivi;
  • DOCET_64bit: per utenti che hanno installato un Sistema Operativo a 64 bit e Microsoft Excel 2007 o successivi.

L’attuale versione BETA di DOCET 3 non consente ancora di redigere l’APE. Tale funzione sarà ovviamente resa disponibile non appena il software sarà ritenuto stabile.

La cattiva notizia è che gli utenti che utilizzano LibreOffice si trovano di fatto tagliati fuori e non possono utilizzare il software in questione in quanto non è compatibile con la suite da ufficio libera.

Se provate infatti a lanciare l’applicativo senza Office vi troverete un messaggio che vi informa che non è possibile eseguire l’applicazione

Se hai LibreOffice non puoi usare DOCET 3

Se avete la necessità di utilizzare DOCET 3 e non volete acquistare una licenza aggiuntiva per Microsoft Windows vi sprono a contattare ENEA e a chiedere che venga estesa la compatibilità anche agli utenti LibreOffice nella versione finale del software.
Da par mio provvederò a contattarli oggi stesso.


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...