Crea sito

L’INPS compra licenze Red Hat per € 355.520

L’INPS, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, usa Red Hat sui propri sistemi.

Questo è quanto emerge dai dati di spesa pubblicati sul portale dell’INPS (riferimento Report CIG INPS 2013).
Stando a quanto emerge dai bilanci, per il periodo di spesa 28/06/2013 – 27/06/2014 è stato speso un importo pari a 355.520 € per la fornitura di licenze Red Hat.

CIGOggettoProcedura di sceltaImportoData InizioData Ultimazione
511460840AFORNITURA DI LICENZE RED HAT08-AFFIDAMENTO IN ECONOMIA – COTTIMO FIDUCIARIO€ 88.880,0028/06/201327/06/2014
511460840AFORNITURA DI LICENZE RED HAT08-AFFIDAMENTO IN ECONOMIA – COTTIMO FIDUCIARIO€ 88.880,0028/06/201327/06/2014
511460840AFORNITURA DI LICENZE RED HAT08-AFFIDAMENTO IN ECONOMIA – COTTIMO FIDUCIARIO€ 88.880,0028/06/201327/06/2014
511460840AFORNITURA DI LICENZE RED HAT08-AFFIDAMENTO IN ECONOMIA – COTTIMO FIDUCIARIO€ 88.880,0028/06/201327/06/2014

Nel report non è specificato la destinazione d’uso delle licenze, ma cercando il codice CIG sul sito dell’INPS emerge il bando di gara di affidamento Cottimo fiduciario ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs.163/06, e relative disposizioni di attuazione di cui al d.P.R. 207/10, volto all’affidamento della procedura per la fornitura di licenze Red Hat Enterprise Linux Server mediante MEPA.

Come potete vedere l’altra cosa carina di questo acquisto è che le licenze sono state fornite mediate MePA, il Mercato Elettronico della P.A. (MePA) che consente alle Amministrazioni abilitate di acquistare, per valori inferiori alla soglia comunitaria, i beni e servizi offerti da fornitori abilitati a presentare i propri cataloghi sul sistema.


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...