Linux Mint firma una partnership con Mozilla

Linux Mint ha firmato una nuova partnership con Mozilla che renderà contenti molti utenti Mint all’ascolto e che renderà la versione di Firefox presente su Linux Mint quasi identica alla versione distribuita da Mozilla.

Firefox continuerà ad essere distribuito come pacchetto .deb attraverso i repository ufficiali di Linux Mint. La sua configurazione e il modo in cui sarà costruito renderanno la versione Linux Mint di Firefox molto più simile (quasi identica) alla versione distribuita da Mozilla.

In passato Linux Mint utilizzava le proprie impostazioni predefinite e configurava Firefox in modo specifico. La maggior parte di queste modifiche vengono abbandonate per tornare alle impostazioni predefinite di Mozilla:

  • La pagina iniziale predefinita non punta più a https://www.linuxmint.com/start/
  • I motori di ricerca predefinita non includono più i partner di ricerca di Linux Mint (Yahoo, DuckDuckGo…) ma i partner di ricerca di Mozilla (Google, Amazon, Bing, DuckDuckGo, Ebay…)
  • La configurazione predefinita passa dalle impostazioni predefinite di Mint alle impostazioni predefinite di Mozilla
  • Firefox non include più modifiche al codice o patch da Linux Mint, Debian o Ubuntu.

Per Mozilla l’obiettivo è far funzionare Firefox allo stesso modo su tutte le piattaforme per facilitare la manutenzione e semplificare lo sviluppo e la correzione dei bug. Con queste modifiche Firefox darà la stessa esperienza in Linux Mint come in altri sistemi operativi.

Per Linux Mint questo cambiamento significa un enorme semplificazione in termini di manutenzione e sviluppo. Gli sviluppatori di Mint erano soliti creare Firefox da soli usando il pacchetto di Ubuntu ma, come sapete questo non sarà più possibile in quanto Ubuntu ha scelto di fornire Ubuntu in formato snap per impostazione predefinita.

Con questa partnership vengono soddisfatte anche le richieste di Mozilla quando si tratta di utilizzare la loro proprietà intellettuale (il loro nome, marchi e identità). Ad esempio, l’icona di Firefox sta cambiando per seguire le linee guida per l’utilizzo di Mozilla.

Questa partnership è sia commerciale che tecnica e renderà agli sviluppatori di Mint più facile comunicare con Mozilla e lavorare con loro per migliorare Firefox in Linux Mint. 

La transizione al nuovo pacchetto è già avvenuto in Linux Mint 20.3 durante la Beta con Firefox 95. Su Linux Mint 19.x, 20.x e LMDE la transizione avverrà con l’arrivo di Firefox 96, il cui rilascio è previsto per l’11-12 Gennaio 2022.

Source: Linux Mint firma una partnership con Mozilla

Ti potrebbe interessare anche...