L’ODF 1.2 è ora uno standard ISO

La versione 1.2 dell’Open Document Format (per gli amici ODF), il formato di file nativo utilizzato da LibreOffice e da altre applicazioni, è stato pubblicato come standard internazionale ISO (26300:2015). 

Per chi non lo sapesse l’ODF è stato sviluppato da OASIS (Organization for the Advancement of Structured Information Standards), un consorzio no-profit che guida lo sviluppo, la convergenza e l’adozione di standard aperti per la società dell’informazione globale, di cui dal 2012 fa parte la TDF come contributore.
L’ODF è già stato adottato da diverse pubbliche amministrazioni in giro per il mondo fra le quali ricordiamo il Regno Unito, il Brasile (ODF è parte del Progranma do Governo Eletrônico e-PING) e nel nostro piccolo il Comune di Bari.
Trovate maggiori info al seguente indirizzo 


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...