Mint 17.3: sarà più facile cambiare il WM su MATE e Xfce

Continuano a giungere interessanti novità dal mondo di Linux Mint. Questa volta tocca a Linux Mint MATE e Linux Mint Xfce che a partire dalla prossima release vedranno alcune interessanti miglioramenti nella gestione del gestore finestre.

Su Linux Mint 17.3 MATE e Xfce sarà infatti più facile cambiare il window manager grazie al tool “Impostazioni Desktop” che è in grado di gestire in maniera più semplice e immediata il cambio del gestore delle finestre/compositing.
Il cambio di windows manager è ora immediato (come accade su Ubuntu MATE) e non sarà più necessario riavviare la sessione corrente.
Come detto prima oltre ai classici Marco, Metacity e Xfwm4 saranno supportati:

  • Openbox: un window manager molto leggero che potrà essere usato in alternativa a MATE e Xfwm4
  • Compton: questo compositing può essere usato come complemento di Marco, Metacity, Xfwm4 o Openbox ed è in grado, sotto Xfce con Xfwm4, di ridurre notevolmente il tearing durante la riproduzione dei video
  • Compiz: già presente su Linux Mint 17.2 sarà ora configurato in maniera differente con le finestre tremolanti attivate di default (queste se le potevano risparmiare n.d.r.) e il profilo di Compiz spostato in dconf in modo da poter essere ripristinato in caso di problemi


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...