Crea sito

Mozilla IoT WebThings GateWay perde il supporto Mozilla e diventa indipendente

Il Mozilla IoT WebThings GateWay, il progetto open source lanciato da Mozilla per standardizzare l’integrazione di diversi componenti IoT, a causa della ristrutturazione avviata da Mozilla nello scorso mese di Agosto per contenere i costi, perde il supporto ufficiale di Mozilla e diventa un progetto open source indipendente.

Nell’ambito della transizione il servizio di accesso remoto Mozilla IoT e gli aggiornamenti automatici del software verranno interrotti il 31 Dicembre 2020 per essere sostituiti da servizi gestiti dalla comunità su webthings.io.

Se avete un WebThings Gateway esistente che esegue la versione 0.12, riceverete a breve un aggiornamento automatico alla versione 1.0 e vedrete un banner apparire nella parte superiore dell’interfaccia web del tuo gateway che spiega le scelte a disposizione per i nuovi servizi gestiti dalla comunità e se desideriamo utilizzare il servizio di accesso remoto sostitutivo e sostituire il nostro sottodiminio mozilla.io.org con un sottodominio webthings.io.

Se scegliamo di non trasferire il nostro gateway alla nuova infrastruttura webthings.io, il nostro gateway continuerà a funzionare proprio come faceva prima sulla nostra rete locale poiché non si basa su alcun servizio cloud per funzionare. Tuttavia, dopo il 31 dicembre 2020, non saremo più in grado di utilizzare il servizio di accesso remoto mozilla-iot.org e Mozilla non fornirà più aggiornamenti software, comprese le correzioni di sicurezza.


Source: Mozilla IoT WebThings GateWay perde il supporto Mozilla e diventa indipendente

Ti potrebbe interessare anche...