Crea sito

PhotoFlow, un nuovo e potente editor RAW open source e multi piattaforma

Per tutti gli amanti della fotografia che cercano un software in grado di gestire i RAW che sia facile da usare e gratuito c’è ora un nuovo arrivato che promette di dare il filo da torcere a molti programmi storici.
Il programma in questione si chiama PhotoFlow, un software libero e multi piattaforma nato da poco ma che ha già una serie di funzionalità avanzate davvero interessanti come l’integrazione di G’MIC.
Oltre a questo troviamo:

  • l’“adjustment layers” come photoshop (per esempio, si può inserire un livello “curve” e modificare la curva vedendo il risultato in tempo reale nella preview)
  • le modifiche locali attraverso maschere di opacità associate ai layers
  • la possibilità di operare direttamente su file RAW, usando codice derivato da RawTherapee e Darktable (per quanto certe funzionalità, come la correzione delle aberrazioni, mancano ancora…)

Rispetto a GIMP abbiamo più o meno gli stessi strumenti con però il vantaggio di poter lavorare in modo non distruttivo e con precisione a 32 bits.

La versione attualmente disponibile è la 0.2.2 rilasciata proprio quest’oggi (qui trovate il changelog completo di PhotoFlow 0.2.2).
Se siete su Ubuntu e derivate potete installare PhotoFlow grazie al PPA Highly Explosive (il PPA contiene anche una serie di altri strumenti utili agli appassionati di fotografia) seguendo
queste semplici istruzioni:
Aggiungiamo il PPA dando da terminale

sudo add-apt-repository ppa:dhor/myway 

aggiorniamo il sistema

sudo apt-get update 

installiamo infine PhotoFlow dando

sudo apt-get install photoflow

Gli utenti di altre distro, di Windows e Mac OSX possono scaricare i pacchetti dedicati all’indirizzo https://github.com/aferrero2707/PhotoFlow/releases/tag/v0.2.2

Vi invito a seguire il blog in quanto nei prossimi giorni pubblicherò una intervista allo sviluppatore di PhotoFlow 🙂
Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...