Crea sito

ProcMon il tool di monitoraggio arriva da Windows su GNU/Linux

Microsoft attivissima nel mondo dell’open source. L’azienda creata da Bill Gates, infatti, persevera nel porting delle sue applicazioni per i sistemi operativi GNU/Linux. Ultimo della lista è ProcMon, ovvero il process monitor parte della suite delle utility Sysinternals per Windows.

ProcMon: Microsoft per GNU/Linux

Il colosso di Redmond, lo diciamo da mesi ormai, si è avvicinato moltissimo al mondo del pinguino, e all’open source in generale, con mosse concrete. Non parliamo solo del Windows Subsystem for Linux, da poco arrivato alla versione 2.0, ma anche di nuovi interessanti tool open come, ad esempio, terminal, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

Microsoft, in realtà, sarebbe intenzionata a portare tutti i suoi Sysinternals tool, originariamente dedicati al debugging di Windows, su GNU/Linux. Questa suite può essere utilizzata per vari scopi quali l’analisi dei processi, la formattazione delle memorie, l’analisi dei log ed altro ancora. La prima di queste utility a sbarcare sul pinguino è stata ProcDump, di cui potete leggere nella pagina GitHub ufficiale.

microsoft procdump open source tool sysinternals
ProcDump in esecuzione.

Il process monitoring secondo Microsoft

Ad essere ufficialmente rilasciato per GNU/Linux, questo giro, è tuttavia ProcMon. Questa utility fornisce agli sviluppatori un pratico strumento per monitorare le syscall del sistema.  Permette, infatti, di visualizzare filesystem, registri ed attività dei processi in esecuzione nel sistema. Esistono ovviamente alternative navigate su Linux, come Htop. Tuttavia, per gli amministratori di sistema provenienti da Windows Server, potrebbe risultare più comodo utilizzare uno strumento familiare. I requisiti per l’installazione di ProcMon sono:

  • Ubuntu 18.04 con kernel >= 4.18 e <= 5.3;
  • Cmake >= 3.13;
  • Libsqlite3-dev >= 3.22;

Per procedere con l’installazione, basta seguire queste istruzioni:

wget -q https://packages.microsoft.com/config/ubuntu/$(lsb_release -rs)/packages-microsoft-prod.deb -O packages-microsoft-prod.deb
sudo dpkg -i packages-microsoft-prod.deb
sudo apt-get update
sudo apt-get install procmon

Per maggiori dettagli, vi rimando alla pagina GitHub ufficiale del tool parte delle Sysinternals suite.

procmon microsoft open source tool
Ecco come appare ProcMon su GNU/Linux.

I software Microsoft che sarebbero veramente utili in ambiente su GNU/Linux, concludendo, son ben altri. Office, in particolare, darebbe un grande boost all’utilizzo del pinguino anche tra gli utenti meno tecnici. Dal mio punto di vista, tuttavia, l’eterogeneità del parco applicazioni disponibile, indipendentemente dalla fonte di produzione, non può che essere un bene.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo ProcMon il tool di monitoraggio arriva da Windows su GNU/Linux sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: ProcMon il tool di monitoraggio arriva da Windows su GNU/Linux

Ti potrebbe interessare anche...