Crea sito

Rilasciata openSUSE 13.2

Buone nuove per tutti i camaleonti in ascolto. Il team di openSUSE ha rilasciato come da cronoprogramma (non come chi voi sapete) openSUSE 13.2, la nuova versione della sua famosa distro tanto amata da chi è alla ricerca di una distro facile da usare e rock solid.
openSUSE 13.2 offre inoltre il nuovo e ottimo filesysten Btrfs come predefinito per la partizione di root e l’affidabile XFS per /home. Il nuovo kernel Linux 3.16 include numerose nuove funzioni come il rilevamento delle cadute accidentali per i portatili Dell Latitude. Oltre a questo il codice di YaST è maturato dopo la conversione in Ruby e ora è ancora più responsivo e affidabile.
Questo rilascio include AppArmor 2.9 attivato in modo predefinito, questo significa più sicurezza per tutte le applicazioni dotate in un profilo AppArmor. Sono inoltre disponibili i pacchetti aggiornati per vari strumenti di rete come Samba, AutoYaST e molti altri.
openSUSE 13.2 offre GCC 4.8 e la possibilità di installare il più recente GCC 4.9, Qt 5.3 include molti miglioramenti al framework Qt5. Puoi inoltre decidere di installare il nuovo (e quindi ancora in fase di prova) Plasma 5.
YaST, come citato, è ora ancora più affidabile e rifinito. ActiveDoc è sempre più il luogo giusto dove poter trovare la documentazione relativa ai vari strumenti offerti dal sistema operativo. openSUSE 13.2 è caratterizzata inoltre dalla presenza delle applicazioni KDE 4.14 e Plasma Desktop 4.11 che formano un ambiente desktop molto stabile mentre la comunità KDE continua a lavorare per i futuri rilasci basati su KDE Frameworks 5. Al contempo il desktop GNOME arriva alla versione 3.14. LXDE è stato rivitalizzato in questo rilascio grazie a pacchetti aggiornati, un aspetto grafico migliorato e molte correzioni di bug e nuove funzionalità.
Linux 3.16 include miglioramenti per Nouveau, i driver open source per le schede video NVIDIA, così come molte funzioni per le schede Intel e AMD. Questo nuovo kernel migliora anche le prestazioni di Btrfs and XFS.
Plasma Desktop di KDE ora offre il supporto per l’integrazione con i tuoi dispositivi mobili tramite KDE Connect. Btrfs, il nuovo filesystem predefinito, ti propone tantissime nuove funzioni molte delle quali non avresti nemmeno pensato fossero possibili! YaST ha una nuova interfaccia Qt che è stata anche convertita in Qt5.
Questo rilascio include alcune tecnologie sperimentali da provare come Wayland 1.4 e KDE Frameworks 5 e un nuovo schema di colore.

Potete scaricare openSUSE 13.2 all’indirizzo http://software.opensuse.org/132/it


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...