Crea sito

Rilasciato Blender 2.90: Intel Embree per il ray tracing e miglior supporto NVLink per CUDA e OptiX

Blender 2.90 è disponibile al download per Windows, macOS e Linux. Questa nuova versione porta con se numerose nuove funzionalità. Fra le novità troviamo:

  • Intel Embree è ora utilizzato per il ray tracing sulla CPU. Ciò migliora notevolmente le prestazioni di Cycles nelle scene con motion blur.
  • Blender 2.81 ha introdotto Intel OpenImageDenoise nel compositore, nella 2.90 puoi usare questo denoiser in modo interattivo nella vista 3D e per i rendering finali. Seleziona semplicemente OpenImageDenoise dal nuovo pannello Denoising.
  • La nuova impostazione shadow terminator aiuta a evitare artefatti di ombreggiatura con normali uniformi su mesh a basso numero di poligoni.
  • Supporto NVLink per CUDA e OptiX. Quando abilitato le GPU collegate a un bridge NVLink condivideranno la memoria per supportare il rendering di scene più grandi.
  • OptiX è ora disponibile su tutte le GPU NVIDIA che lo supportano, da Maxwell e più recenti (serie GeForce 700, 800, 900, 1000).
  • È ora possibile selezionare il livello di suddivisione su cui scolpire e passare da un livello all’altro, con le informazioni di spostamento propagate uniformemente tra di loro.
  • Miglioramenti vari nei filtri

Per maggiori informazioni vi rimando alle note di rilascio.

Gli utenti Linux possono installare Blender 2.90 fin da subito grazie allo snap dando da terminale

sudo snap install blender --classic


Source: Rilasciato Blender 2.90: Intel Embree per il ray tracing e miglior supporto NVLink per CUDA e OptiX

Ti potrebbe interessare anche...