Crea sito

Rilasciato openSUSE 13.2 Beta 1

Buone notizie per tutti i geki in ascolto. Il team di sviluppo di openSUSE ha rilasciato la Beta 1 di openSUSE 13.2, la nuova majaor release della popolare distro tedesca che vedrà il rilascio della versione stabile il prossimo 4 Novembre 2014.
Tante sono le novità di questa versione che si è arricchita con un nuovo installer grafico di cui vi avevamo già parlato nei mesi scorsi, un installer ancora più intuitivo e semplice da utilizzare. Fra le novità presenti nell’installer c’è l’installazione in un unica fase e non più in due fasi (installazione e poi configurazione dell’hardware come prima) in modo che basterà installare e riavviare una sola volta la macchina per avere tutto a disposizione.
Anche il tool di gestione Yast è stato migliorato dopo la riscrittura in Ruby partita con openSUSE 13.1. La versione di Yast inclusa in questa beta è più veloce, più stabile e meglio integrata con systemd, btrfs e altre tecnologie all’avanguardia incluse in openSUSE 13.2.
Vediamo ora quali sono le altro novità di openSUSE 13.2

  • Kernel Linux 3.16 (poi 3.17)
  • GNOME 3.12 (GNOME 3.14 non appena sarà rilasciato in versione finale)
  • Plasma Workspaces 4.11, KDE applications 4.13 mixati con with KDE 4.14 (alla fine sarà tutto portato alla 4.14)
  • Per gli utenti interessati al testing Plasma 5.1 (aggiornabile alla 5.2 e forse alla 5.3), Frameworks 5.2 (sino 5.5 o successive) e le più recenti applicazioni di KDE
  • btrfsprogs è ora a 3.16. Btrfs sarà il filesystem di default in openSUSE 13.2
  • AppArmor 2.9 beta portando i nuovi strumenti basati su Python sviluppati durante GSoC 2013
  • LibreOffice 4.3.1.2
  • XFCE 4.12
  • LXDE aggiornato alla ultima versione con possibilità di provare il suo erede LXQt grazie al repository ufficiale https://build.opensuse.org/project/show/X11:lxde:lxqt
  • Enlightenment e19 con un nuovo tema per openSUSE e una serie di migliorie del sistema

Potete scaricare openSUSE 13.2 Beta1 all’indirizzo http://software.opensuse.org/developer/en
Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...