Crea sito

Tesla si adegua alla GPL

Tesla sta finalmente iniziando a rispettare le licenze open source e a rilasciare il codice sorgente di alcune delle sue tecnologie sviluppate su base GPL.

Tesla, come molti altri colossi dell’informatica, sviluppa software utilizzando un sacco di software open source, sia per costruire il suo sistema operativo, sia per sviluppare le varie funzionalità delle sue auto a guida autonoma. I software utilizzati sono diversi, fra i quali troviamo il Kernel Linux, Buildroot, Busybox, QT etc..

Nel corso degli ultimi sei anni alcuni sviluppatori di tali software si sono lamentati del fatto che Tesla non abbia rispettato la GPL rilasciato le licenze del suo software derivato. Alcune organizzazioni come la Software Freedom Conservancy, un’organizzazione senza scopo di lucro che si batte per diffondere il software open source, hanno da tempo posto il problema a Tesla che fino ad ora ha sempre fatto spallucce.

Adesso Tesla ha finalmente deciso di rispettare tali licenze ha ha iniziato a muovere i primi passi verso la conformità rilasciando due repository su GitHub contenenti il materiale buildroot utilizzato per costruire l’immagine di sistema della piattaforma di Autopilot di Tesla e i sorgenti del Kernel per queste schede e il sistema di infotainment basato su NVDIA Tegra di Tesla Model S e Tesla Model X.

Attualmente il materiale che è presente nei repository è aggiornato alla versione 2018.12, ma verrà aggiornato con nuove versioni man mano che verranno rilasciate.

A scanso di equivoci il materiale rilasciato non contiene le applicazioni proprietarie che Tesla ha costruito su questa immagine di sistema come l’attuale stack software di Autopilot, i binari proprietari NVIDIA etc…

Tesla comunica inoltre che sono in corso i lavori per la preparazione di fonti anche in altre aree, insieme ad una pagina informativa per coordinare il tutto.

Vi allego il testo della mail con la quale Tesla ha comunicato la decisione

I’m reaching out you since you are someone who has expressed interest or requested open source code from Tesla in the past.
We would like to let you know that we now have two repositories on GitHub that might be of interest. You can find them here:
https://github.com/teslamotors/buildroot   https://github.com/teslamotors/linux
Today they contain the buildroot material that is used to build the system image on our Autopilot platform, and the kernel sources for those boards as well as the NvidiaTegra-based infotainment system in Model S/X. It is expected to be amended with material for other systems in the car in the near future.
Currently the material that is there is representative of the 2018.12 release, but it will be updated with new versions corresponding to new releases over time.
It does not contain the proprietary applications Tesla has built on top of this system image such as the actual Autopilot software stack, Nvidia proprietary binaries, etc.
Work is underway on preparing sources in other areas as well, together with a more coordinated information page. We wanted to let you know about this material as it is available now while work continues on the other parts.
For further questions, please contact [email protected]


Maggiori informazioni le trovate su


Source: Tesla si adegua alla GPL

Ti potrebbe interessare anche...