Crea sito

Ubuntu e Chrome: fixare l’errore "doesn’t support architecture ‘i386’"

Gli utenti smanettoni che usano aggiornare la propria Ubuntu da terminale avranno di certo notato uno strano messaggio di errore che si manifesta ogni qual volta andiamo ad aggiornare il sistema da terminale.
L’errore in question è inerente a Google Chrome e ci avvisa che l’architettura i386 (ovvero la versione a 32-bit) non è più supportata da Chrome. Google aveva infatti annunciato qualche mese fa che, a partire dal mese di Marzo 2016, avrebbe interrotto lo sviluppo di Google Chrome per i sistemi operativi Linux a 32-bit (badate bene, Chrome, non Chromium).
L’errore che appare nel terminale non fa altro che avvisarci di questo. Ecco il testo dell’errore

N: Skipping acquire of configured file ‘main/binary-i386/Packages’ as repository ‘http://dl.google.com/linux/chrome/deb stable InRelease’ doesn’t support architecture ‘i386’

Se siete su sistemi Linux a 32-bit vi conviene rimuovere Chrome e cercare qualche altra alternativa come il sempre eterno Firefox o browser come Opera e Vivaldi.
Se invece siete su distro a 64-bit e volete rimuovere questo messaggio di errore (che spero venga fixato a breve direttamente alla fonte) potete farlo in poco tempo editando il file sources.list di Chrome.
Farlo è semplicissimo. Aprite il terminale e digitate
sudo gedit /etc/apt/sources.list.d/google-chrome.list
(ovviamente se siete su altri desktop environment sostituite gedit con l’editor di testo che trovate preinstallato sulla vostra derivate come kate per Kubuntu o pluma per Ubuntu GNOME).
Nel file che si aprirà aggiungete la voce [arch=amd64] fra deb e l’url 
deb [arch=amd64] http://dl.google.com/linux/chrome/deb/ stable main
Adesso salvate e provate a riaggiornare il sistema da terminale. Il messaggio di errore è ora sparito.


Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...