Crea sito

Ubuntu Studio 20.10 muove i primi passi con KDE Plasma

Qualche giorno fa vi ho parlato della decisione del team di Ubuntu Studio di ribasare la distro su KDE Plasma.
Oggi arrivano i primi dettagli della migrazione e alcune info sui consumi in termini di RAM.
Ubuntu Studio 20.04 LTS basato su Xfce, al primo avvio in live utilizza circa 620 MB di RAM. La daily di Ubuntu Studio 20.10 basata su KDE Plasma, sempre avviata in live, utilizza circa 670 MB di RAM. Questa differenza di ~ 50 MB è estremamente trascurabile, specie sui computer moderni dotati di un buon quantitativo di RAM che poi è il target di Ubuntu Studio. Ubuntu Studio è sempre stato pensato per l’utilizzo su computer con hardware prestante e non mai stato pensato per dar nuova vita ad un vecchio computer.

In questo momento, la transizione è quasi completa, con ancora alcuni aspetti minori relativi alla selezione dei temi. Il tema scelto per Ubuntu Studio 20.10 resta quello classico ovvero il tema Materia con le icone Papirus.

Ubuntu Studio 20.10 con KDE Plasma 5.18 e in esecuzione con Dolphin e Kdenlive

Fra le cose che devono essere ancora rielaborate troviamo l’installer che, per ora nelle prime ISO utilizza il logo di Kubuntu. O questo sarà risolto o passeranno a un nuovo programma di installazione.
Source: Ubuntu Studio 20.10 muove i primi passi con KDE Plasma

Ti potrebbe interessare anche...