Crea sito

Ufficio Zero: torna in auge la distro GNU/Linux made in Italy

Oggi vi parlo con molto piacere di un progetto Made in Italy. Ufficio Zero è una distribuzione GNU/Linux che gli utenti con qualche anno sulle spalle avranno già sentito nominare in passato. Si trattava di una live il cui sviluppo è stato abbandonato diversi anni fa. SIITE SRLS, una piccola multiservizi lombarda operante nel settore IT, ha acquistato il dominio https://ufficiozero.org/ con l’obiettivo di riportare in auge Ufficio Zero. Proprio ieri è stata annunciata la prima versione stabile (release 1.0) compatibile con sistemi a 32 bit e basata su Xubuntu 18.04. Attualmente è in fase di sviluppo anche la versione 2.0 a 64 bit che si baserà su Xubuntu 20.04.

Ufficio Zero, distro GNU/Linux italiana

ufficio zero distro gnu linux

Ufficio Zero è una distribuzione leggera per pc datati e infatti il desktop environment scelto è Xfce. La distro ha già a bordo una buona serie di pacchetti preinstallati:

  • Dropbox
  • LibreOffice
  • Mozilla Firefox & Thunderbird
  • Zoom & Skype
  • VLC
  • Filezilla
  • Gimp & Inkscape

Qui trovate la lista completa.

ufficio zero distro gnu linux

Ho parlato con uno degli sviluppatori, Julian Del Vecchio, chiedendogli perché un utente dovrebbe scegliere Ufficio Zero. Queste le sue parole:

Quanti professionisti e manager di aziende lavorano attualmente da casa in smart working con pc poco prestanti e spesso con vecchi sistemi operativi windows non più aggiornati (si pensi a Windows 7)? Ecco, è proprio in questo contesto che vogliamo presentarci, in punta di piedi, ma dando uno strumento gratuito a tutti coloro che ne avessero bisogno. Vogliamo rispondere alla necessità di piccoli imprenditori, partite iva, professionisti che attualmente lavorano da casa su pc datati ed obsoleti proponendo un sistema pronto all’uso e completamente italiano.

Interessante poi l’iniziativa che è in via di attivazione.

A breve attiveremo una pagina per il pickup per fare in modo che chi volesse installare Ufficio Zero sul proprio PC ma non ne avesse le competenze tecniche possa spedirci e poi ritirare il suo hardware con un corriere a proprie spese. In questo modo possiamo provvedere noi all’installazione con una piccola spesa simbolica che verrà comunque fatturata tramite la ditta e che sarà utilizzata per lo sviluppo di nuove versioni.

A giorni sarà distribuito un video di una installazione su LBRY (portale alternativo a Youtube di cui vi abbiamo già parlato qui). Il lavoro da fare per far crescere questa distribuzione però non manca:

Siamo alla ricerca di mirror per la distribuzione delle nostre iso, sviluppatori e soprattutto partner che possano donarci hardware o effettuare donazioni. Stiamo cercando di integrare quante più informazioni possibili sul sito ufficiale.

Ovviamente si tratta di un progetto giovane che attualmente non può competere con distribuzioni più blasonate, sotto nessun aspetto: lo sviluppo è attualmente curato da due sole persone, la pagina wiki è ancora scarna, non c’è una community in grado di segnalare bug e favorirne la crescita. Sicuramente però, con pazienza e dedizione, Ufficio Zero può diventare una distribuzione di livello e mi sembrava giusto dare visibilità a un progetto GNU/Linux completamente italiano.

Se volete provare Ufficio Zero vi rimando al download della ISO su SourceForge.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Ufficio Zero: torna in auge la distro GNU/Linux made in Italy sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: Ufficio Zero: torna in auge la distro GNU/Linux made in Italy

Ti potrebbe interessare anche...