Crea sito

Vodafone DreamLab sfrutta la potenza del vostro smartphone per combattere il COVID-19

Utilizzare la potenza di calcolo del proprio smartphone per combattere il Coronavirus (COVID-19). È questo che ci consente di fare DreamLab, una applicazione realizzata dalla Fondazione Vodafone che sfrutta utilizza la potenza di calcolo dei moderni smartphone.

L’applicazione, nata nel 2015 per sostenere progetti di ricerca sul cancro, sfrutta la potenza di elaborazione collettiva degli smartphone per elaborare complessi calcoli su determinate aree di ricerca.

Vodafone ha deciso di aggiornare l’applicazione per supportare la fase uno della ricerca promossa dall’Imperial College di Londra volta a studiare l’efficacia di farmaci già esistenti e alimenti contro il coronavirus.

L’applicazione DreamLab in funzione su Android

Come funziona DreamLab?

Il funzionamento dell’applicazione è semplice. Ci basterà:
  1. Scaricare l’applicazione Dreamlab sul nostro smartphone (l’applicazione è disponibile per Android e iOS)
  2. Aprire l’applicazione DreamLab e nella sezione “Progetti” selezionare il progetto Coronavirus
  3. Andare nella sezione “Laboratorio” dell’applicazione DreamLab e cliccare su “Attiva DreamLab”
  4. Mettere in carica lo smartphone e andare a fare qualche altra cosa come dormire. Durante la ricarica l’applicazione provvederà a scaricare i dati da elaborare e a compiere i calcoli richiesti. 
    L’applicazione consuma, di default, 250 MB di dati al mese sotto rete mobile che, per farvi capire, equivalgono a circa 4 ore di musica in streaming. Ovviamente se siete connessi alla rete Wi-Fi di casa vostra non ci sarà consumo di dati mobile. Se siete poi clienti Vodafone Italia, l’utilizzo dell’app non comporta il consumo del traffico dati. Potete comunque settare il livello di utilizzo dati mobile mensile che preferite andando nelle impostazioni dell’applicazione.


    Source: Vodafone DreamLab sfrutta la potenza del vostro smartphone per combattere il COVID-19

    Ti potrebbe interessare anche...