Crea sito

Archlinux velocizzare la navigazione con DNSMasq

DNSMasq offre un servizio di conservazione delle richieste DNS (Domain Name Server) migliorando la velocità di connessione verso i siti già visitati.
Per installarlo aprite un terminale come amministratore di sistema e lanciate il comando
pacman -S dnsmasq
terminata l’installazione del pacchetto dnsmasq editate il file dnsmasq.conf
nano /etc/dnsmasq.conf
decommentate la riga #listen-address= ed aggiungete 127.0.0.1
listen-address=127.0.0.1
allo stesso modo decommentate #resolv-file= ed aggiungete /etc/resolvdnsmasq.conf
resolv-file=/etc/resolvdnsmasq.conf
salvate il file appena modificato ctrl + o ed uscite ctrl + z da Nano.
Ora bisognerà creare il file resolvdnsmasq.conf per farlo basta lanciare il comando
nano /etc/resolvdnsmasq.conf
all’interno di questo file vuoto dovete inserire i vostri server DNS oppure, per esempio, potete mettere gli indirizzi dei server DNS di Google
nameserver 8.8.8.8
nameserver 8.8.4.4
salvate il file appena creato ctrl + o ed uscite ctrl + z da Nano.
Per quanto riguarda DNSMasq abbiamo finito, ma se volete approfondire potete leggere qualcosa sul Wiki Archlinux alla pagina https://wiki.archlinux.org/index.php/Dnsmasq_%28Italiano%29.

Molti programmi di gestione delle connessioni come ad esempio NetworkMananer, Wicd, Netctl… vanno a sovrascrivere il file resolv.conf rendendo cosi inutile il lavoro effettuato prima.
Nella guida in inglese di DNSMasq si consiglia di inserire la stringa nohook resolv.conf alla fine del file dhcpcd.conf
sinceramente non ho ottunuto nessun risultato il file resolv.conf continuava ad essere riscritto dal programma di gestione delle connessioni.
Per evitare tutto questo in rete si possono trovare diverse soluzioni, alcune funzionanti ed altre no.
La più semplice e secondo me la più pulita consite nell’intallare il pacchetto openresolv.
Per farlo
pacman -S openresolv
terminata l’installazione del pacchetto editate il file resolvconf.conf
nano /etc/resolvconf.conf
decommentate la riga #name_servers=127.0.0.1
name_servers=127.0.0.1
salvate il file appena modificato ctrl + o ed uscite ctrl + z da Nano.
Adesso fate bene ATTENZIONE aprire il file resolv.conf in questo modo
nano /etc/resolv.conf
cancellate tutte le righe nameserver ed inserire solo nameserver 127.0.0.1 come nell’esempio qui sotto riportato
# Generated by resolvconf
domain fastwebnet.it
nameserver 127.0.0.1
salvate il file appena modificato ctrl + o ed uscite ctrl + z da Nano.
Per finire lanciare il demone dnsmasq all’avvio di sistema con il comando
systemctl enable dnsmasq
e riavvitate la macchina.
Se non volete riavviare il vostro computer e volete provare subito le modifiche dopo aver lanciato il comando systemctl enable dnsmasq lanciate il comando
systemctl start dnsmasq
per controllare se tutto funziona aprite il vosto navigatore e controllate se la vostra navigazione risulta più veloce.
Un altro modo per aumentare la velocità di navigazione consiste nell’utilizzare un programma di navigazione leggero come ad esempio dwb.

Source: Nazion Linux

You may also like...