Crea sito

GNOME Shell, pubblicati nuovi mockup: in arrivo la Bottom Bar?

Negli ultimi 10 anni GNOME Shell si è sempre contraddistinto per la presenza della Top Bar. Un singolo pannello che percorre tutta la parte superiore dello schermo. Questa caratteristica sta per cambiare? Forse.

Il progettista di GNOME, Tobias Bernard, figura chiave nello sviluppo di GNOME 40, sta lavorando ad un concept in cui la Top Bar di GNOME viene spostata nella parte inferiore dello schermo. Come su Windows, dirà qualcuno. Sono stati pubblicati diversi mockup a riguardo su GitLab.

GNOME Shell & Bottom Bar: sul serio?

gnome bottom bar 1
Bottom Bar in GNOME, solo un mockup… per ora!

Fa strano, vero? Si trattarebbe probabilmente della più importante modifica apportata a GNOME Shell dal suo debutto. Dopotutto, la Top Bar è il punto di partenza nell’esperienza GNOME Shell. È qui che troviamo il menu di stato, il centro notifiche, l’applet dell’orologio/calendario, etc. Per ora si tratta solo di un’idea e niente di più, come conferma lo stesso Bernard:

Assolutamente niente di quello che vedete nei mockup è finalizzato o definitivo. I mockup servono solo per trasformare le idee che ho in testa in idee su schermo.

Chiaramente spostare la Top Bar in basso significa anche cambiare l’approccio di accesso a molte funzioni. Ad esempio i drop down menu hanno poco significato se si opta per la Bottom Bar.

gnome bottom bar
GNOME Hub?

Tobias vede il menu di stato come qualcosa di simile a un hub, un centro pieno di toggle rapidi in stile ChromeOS, notifiche integrate e possibilità di agire su diverse componenti (Wi-Fi, luminosità, dark mode, etc). Scompaiono l’icona di avvio delle app e il pulsante “Attività”. Sicuramente chi è abituato a Windows, o ad un ambiente desktop open source strutturato in modo simile, si sentirà come a casa guardando questi mockup.

Il passaggio da un workspace all’altro e il Window Drag&Drop ci è familiare:

gnome bottom bar 2

Perché?

Se vi state chiedendo come mai questi mockup sono stati pensati la risposta è semplice. Per risolvere alcuni problemi segnalati dagli utenti che usano quotidianamente GNOME Shell. Vale a dire:

  • Le persone non amano il pulsante “Attività”
  • I menu delle app confondono gli utenti
  • Eccessiva distanza tra il bottone “Attività” e gli altri elementi

Questi mockup, se tradotti in codice, sono un approccio oggettivamente migliore rispetto a quello attuale? Difficile a dirsi, bisognerebbe provare per qualche giorno. Naturalmente, tutti i design presentano vantaggi e svantaggi. Ognuno di noi ha prospettive diverse, quindi la cosa importante è che un desktop garantisca un buon grado di configurabilità per soddisfare tutti i suoi utenti.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo GNOME Shell, pubblicati nuovi mockup: in arrivo la Bottom Bar? sembra essere il primo su Linux Freedom.


Source: GNOME Shell, pubblicati nuovi mockup: in arrivo la Bottom Bar?

Ti potrebbe interessare anche...