Crea sito

Guida veloce all’aggiornamento e al rooting del vostro LG Nexus 4 e 5

Le immagini di sistema di Android 4.4.3 sono ufficialmente in rolling out per gli OTA, ma se come me non avete voglia di aspettare ecco come fare ad aggiornare il vostro Nexus 5 (o Nexus 4) manualmente.

NOTA: questa operazione cancellerà TUTTI i dati dal dispositivo, in mancanza di backup locali o su cloud NON SARÀ POSSIBILE RECUPERARLI

Software necessario

Per gli utenti ubuntu/mint è bene avere il pacchetto “phablet-tools“, per quelli Archlinux trovate su aur il pacchettone “android-sdk-platform-tool” contenente tutti gli strumenti utili.

Download

Google Factory image:

Come procedere

I comandi sono gli stessi per entrambi i device.
Scompattate l’archivio ed aprite un terminale,  nel terminale spostatevi sino alla directory  dove avete scompattato i file .
Diventate root : sudo -s 
Rendete eseguibile lo script di flash : chmod +x flash-all.sh
Spegnete il telefono ed avviatelo in recovery (tenendo premuto i tasti volume e quello accensione tutti assieme, rilasciare il tasto accensione quando vedete il logo google sullo schermo, gli altri quando comparirà la recovery) e collegatelo via usb
Sbloccate il bootloader : fastboot oem unlock
Eseguite lo script : ./flash-all.sh
questo è il risultato

Se non vi ritenete soddisfatti, solo per il Nexus 5 è possibile rootare il device.
Bisogna rispegnere il telefono e ripartire dalla recovery (vi consiglio di farlo PRIMA di fare la configurazione del telefono)
Scaricate questo file :
Lasciate perdere tutto quello che contiene l’archivio! non siamo utenti windows e a noi serve solo il file  “CF-Auto-Root-hammerhead-hammerhead-nexus5.img”  che è dentro la cartella image contenuta dentro l’archivio, estraete solo lui 

Si, nessun gioco, ecco il nexus aggiornato

Col telefono in recovery  e connesso via usb  flashate la nuova immagine di boot

con fastboot  boot CF-Auto-Root-hammerhead-hammerhead-nexus5.img

ed ora il Nexus 5 è aggiornato e rootato.

Step finale per chi ha il nexus 4 invece e non ha effettuato il rooting, richiudere il bootloader!

digitare fastboot oem lock 
Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...