Crea sito

Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: l’elettrovalvola (seconda parte)

Salve a tutti, dopo ben due settimane torno a parlare del progetto che sto portando avanti, ovvero la realizzazione di un impianto di irrigazione automatizzato da un Raspberry Pi. Se vi siete persi il precedente post di introduzione potete dargli un’occhiata qui.

Oggi descriverò il tipo di elettrovalvola che ho utilizzato e l’automazione del suo sistema di apertura/chiusura.

L’elettrovalvola scelta è di tipo bistabile ovvero, che può cambiare di stato (aperta o chiusa) in base al polarità della tensione che le viene impartita. In pratica se applico una tensione positiva l’elettrovalvola si apre (lasciando passare l’acqua). Se invece applico un tensione negativa invertendo la polarità, l’elettrovalvola si chiude. Il vantaggio di questo tipo di elettrovalvola è che non necessita di un’alimentazione continua per mantenere lo stato di apertura o chiusura. Basta invece applicare per un attimo la tensione (positiva o negativa) per permetterle di assumere lo stato desiderato (aperto o chiuso).

……
Source: Ziobudda.net

Ti potrebbe interessare anche...