Crea sito

Installare LxQt su Archlinux

LxQt

LxQt è la trasformazione del vecchio Lxde basato sulle librerie Gtk, ha questo nuovo ambiente grafico basato sulle librerie Qt nonchè la fusione con un altro ambiente grafico Razor-qt.

LxQt è in fase sperimentale e per questo motivo non ancora pronto per l’utilizzo giornaliero, ma per chi vuole sperimentare è possibile installarlo tramite un deposito (repository) Archlinux non ufficiale.

Aprite un terminale e autentificatevi come amministratore di sistema con il comando

su

adesso editate il file pacman.conf con il comando

nano /etc/pacman.conf

alla fine del file aggiungete queste 3 righe

[repolxqt]
SigLevel = Optional TrustAll
Server = http://esclapion.free.fr/lxqt/$arch/repolxqt/

salvate il file con premendo contemporaneamente la combinazione di tasi [ CRTL ] + [ O ] poi [ INVIO ] per la conferma e [ CRTL ] + [ X ] per uscire dal programma Nano.

Ora non vi resta che installarvi LxQt con il comando

pacman -Sy lxqt-desktop-git openbox

và ricordato che LxQt utilizza Openbox come gestore delle finestre.


Source: Nazion Linux

Ti potrebbe interessare anche...