Rilasciato LibreOffice 5.3: Ecco le principali novità

The Document Foundation ha annunciato il rilascio di LibreOffice 5.3, una delle versioni più ricche di nuove funzionalità mai rilasciate nella storia dell’applicazione. La suite da ufficio è disponibile per Windows, macOS, Linux e per la prima volta anche per il cloud privato.

Le principali novità di LibreOffice 5.3

Fra le nuove funzionalità introdotte spicca la possibilità dell’editing collaborativo online, un  nuovo cross-platform text layout engine che usa HarfBuzz per avere un layout del testo coerente su tutte le piattaforme, un menu guida rivisitato con nuovi collegamenti rapidi alle guide utente e ai forum di supporto della comunità e infine migliori filtri di importazione ed esportazione dei documenti MS Office.

Writer ora supporta gli stili di tabella, un nuovo selettore di pagina nella sidebar laterale che consente all’utente di personalizzare rapidamente le impostazioni di pagina senza dover passare attraverso una finestra di dialogo separata e un nuovo selettore “Vai alla pagina” che ci consente di passare da una pagina all’altra del documento con pochi tasti.
Calc include ora una nuova serie di stili di cella predefiniti. Nelle nuove installazioni la funzione “Permetti caratteri jolly nelle formule” che permette di garantire l’interoperabilità con Microsoft Excel è ora attiva per default. Troviamo inoltre una nuova casella di testo per la ricerca delle funzioni che ci consente di restringere il campo di ricerca quando stiamo inserendo le formule e velocizzare le nostre operazioni.
Impress adesso mostra all’avvio una schermata che ci consente di selezionare il modello da utilizzare per le nostre presentazioni. Sono stati aggiunti due nuovi modelli predefiniti e sono stati migliorati quelli già presenti. Quando si sta inserendo una immagine da un album è ora possibile linkare questa immagine in modo da non includerla nel documento salvato. Infine, nella modalità diapositiva, le proprietà di scorrimento sono ora disponibili nella sidebar.
Per maggiori informazioni su tutte le novità vi rimando all’indirizzo http://www.libreoffice.org/discover/new-features/

LibreOffice Online

Come già anticipato ad inizio articolo, LibreOffice 5.3 è la prima release ad offrire l’editing collaborativo online grazie al servizio LibreOffice Online che è possibile installare ed utilizzare grazie a Docker. Trovate le immagini per Docker all’indirizzo https://hub.docker.com/r/libreoffice/online/

Notebookbar, la nuova interfaccia utente sperimentale

Come già vi avevo anticipato lo scorso Dicembre, a partire da LibreOffice 5.3 è stata aggiunta la possibilità di attivare la nuova interfaccia utente sperimentale Notebookbar che si va ad affiancare alle interfacce già presenti.


Source: Rilasciato LibreOffice 5.3: Ecco le principali novità

Ti potrebbe interessare anche...