Crea sito

The Document Foundation annuncia LibreOffice 5.1

The Document Foundation annuncia il rilascio di LibreOffice 5.1, la nuova versione della famosa suite da ufficio open source e multi piattaforma.
Questa nuova versione porta con se una riorganizzazione dell’interfaccia utente (non un redesign n.d.r.) e diverse migliorie destinate principalmente all’utenza aziendale: un miglior supporto per gli ODF 1.2, interoperabilità con i formati proprietari e la gestione dei file su server remoti.

Ma vediamo di analizzare nel dettaglio le principali novità:

Interfaccia utente: l’interfaccia utente di LibreOffice 5.1 è stata completamente riorganizzata, per consentire un accesso più agevole e veloce alle funzioni più utilizzate dagli utenti. E’ stato aggiunto un nuovo menù a ciascuna delle tre principali applicazioni: Stili (Writer), Foglio (Calc) e Diapositiva (Impress). Inoltre, diverse icone e voci dei menù sono stare riposizionate sulla base delle preferenze degli utenti.

Di seguito ecco tre video dedicati rispettivamente a Writer, Calc e Slide


Interoperabilità: La compatibilità con i formati proprietari dei file è stata migliorata, nell’ambito di un’attività senza soste per l’interoperabilità con gli altri software di produttività. Inoltre, sono stati aggiunti dei filtri per i file di Apple Keynote 6, Microsoft Write e Gnumeric files.
Funzioni Foglio di calcolo: Il motore delle formule di Calc è stato migliorato con funzionalità che eliminano delle limitazioni ai riferimenti incrociati nelle tabelle e agli ancoraggi delle colonne e delle righe, e migliorano la compatibilità con i fogli elettronici OOXML e con il formato ODF 1.2.

Accesso ai file su server remoti: I file che risiedono su server remoti – come Sharepoint, Google Drive e Alfresco – sono raggiungibili attraverso il menù File, con opzioni in lettura e scrittura, senza passare da una finestra di dialogo.

La lista completa delle novità di LibreOffice 5.1 è disponibile nel seguente PDF.

LibreOffice 5.1 è immediatamente disponibile al seguente link: http://www.libreoffice.org/download/
Source: MarcosBox

Ti potrebbe interessare anche...