Crea sito

In arrivo lo screencasting su Wi-Fi (Miracast) su GNOME

Benjamin Berg, uno sviluppatore di GNOME, è al lavoro su gnome-screencast, un’applicazione per GNOME in grado di supportare i dispositivi Miracast.

Per trasmettere in streaming su di un dispositivo Miracast sono necessari però alcuni accorgimenti. La prima cosa è la presenza della versione attualmente in sviluppo di NetworkManager, ovvero NetworkManager 1.16 che ha il supporto al Wi-Fi Direct.

Una volta installato il tutto per prima cosa bisogna stabilire una connessione Wi-Fi Direct (ovvero Wi-Fi P2P). Abbiano inoltre bisogno di avviare un server RTSP a cui il dispositivo Miracast può connettersi. Una volta connesso il dispositivo viene utilizzata una pipeline GStreamer per recuperare il contenuto dello schermo da mutter, codificarlo e inviarlo al dispositivo Miracast.

Per la codifica vengono utilizzati i codec OpenH264 e Frauenhofer FDK ACC che sono attualmente presenti su Fedora. Se avete installato dei codec migliori questi possono essere usati automaticamente.

Quando disponibile, gnome-screencast utilizzerà l’API Mutter Screencasting che consente di catturare il contenuto degli schermi su Wayland.


Se siete su Fedora potete provare il tutto grazie al repository Copr dello mantenuto dallo stesso sviluppatore. Per tutti gli altri, e per segnalare eventuali bug o contribuire al suo sviluppo, c’è il repository di gnome-screencast su GitHub.

Via blog di Benjamin Berg
Source: In arrivo lo screencasting su Wi-Fi (Miracast) su GNOME

Ti potrebbe interessare anche...